MonFest: ancora pochi giorni per il concorso fotografico dedicato al paesaggio casalese

Mancano ormai pochi giorni alla chiusura di Da Casale al Po alle colline del Monferrato, il grande concorso fotografico che accompagnerà l’avvio della prima Biennale internazionale MonFest fotografia 2022, organizzata dalla Città di Casale Monferrato con la direzione artistica di Mariateresa Cerretelli.
Un concorso dedicato a professionisti e amatori, con l’obiettivo di far immortalare la «ricchezza storica e architettonica che abita nel cuore di Casale, la poetica della natura che si estende dal fiume Po, la dolcezza delle colline monferrine».
Per partecipare si dovrà compilare, entro domenica 31 ottobre, il form presente alla pagina www.comune.casale-monferrato.al.it/PremioFoto e poi, entro la stessa data, inviare, utilizzando il servizio di trasferimento file www.wetransfer.com, la fotografia con la quale si vuole concorrere all’indirizzo e-mail premio_foto@comune.casale-monferrato.al.it.
Alla fotografia dovranno essere allegati anche una breve biografia con dati anagrafici completi di codice fiscale, indirizzo e-mail e numero di telefono e la liberatoria per l’utilizzo delle immagini, presente nella pagina internet del concorso, in calce al regolamento (www.comune.casale-monferrato.al.it/PremioFoto).
Le immagini, che potranno essere sia a colori sia in bianco e nero, devono essere in formato jpeg con un minimo di 2000 pixel lato lungo – 150 dpi. Inoltre, a ogni immagine presentata deve corrispondere un file ad alta risoluzione di almeno 10 MB che sarà richiesto se il lavoro verrà selezionato.
Entro il 30 novembre, infine, una giuria di esperti istituita dal Comune valuterà tutte le opere pervenute e ai migliori trenta scatti sarà dedicata una prestigiosa esposizione all’interno del MonFest fotografia 2022: a fianco delle celebri immagini dei grandi nomi della fotografia mondiale, quindi, si potranno ammirare i racconti dei nostri luoghi.
Prosegue anche un altro concorso legato al MonFest e sostenuto da Soroptimist Club Casale Monferrato:  Storie di donne è il titolo ed è rivolto alle donne fotografe. Il premio finale di 5 mila euro andrà al progetto migliore scelto da una giuria qualificata. La consegna dei lavori, che può avvenire accedendo alla sezione bandi del sito www.soroptimist.it/club/casale-monferrato, è stata prorogata al 20 novembre.