Tortona, giovedì in Cattedrale l’anniversario perosiano con l’orchestra sinfonica del Teatro Carlo Felice di Genova

print

Si avvia alla conclusione l’edizione 2021 del Perosi Festival con altri due eventi in ottobre che faranno risuonare le note del compositore proprio nella sua città natale, Tortona.

Il prossimo appuntamento, giovedì 14 ottobre, rappresenta uno dei momenti clou della manifestazione che tradizionalmente in questa data propone il Concerto dell’Anniversario in ricordo di Lorenzo Perosi, scomparso il 12 ottobre del 1956.
Sarà l’orchestra sinfonica del Teatro Carlo Felice di Genova a celebrare questo importante anniversario con un concerto unico, che si terrà in Cattedrale alle 21.00.
“La collaborazione con l’orchestra del prestigioso teatro si rinnova e rafforza di anno in anno- spiega don Paolo Padrini, direttore artistico della rassegna- e siamo particolarmente orgogliosi di poter unire Tortona e Genova nel nome di Perosi.”
In questa occasione, l’Orchestra sarà diretta dal Maestro Marco Angius, direttore di riferimento per il repertorio musicale contemporaneo che nella sua carriera ha diretto ensemble musicali in tutto il mondo.
Il concerto ha un programma davvero unico perché verrà eseguita in prima mondiale la Suite n.3 “Firenze” di Lorenzo Perosi nella sua versione completa. Un vero e proprio gioiello della musica sinfonica che fa parte del corpus di suite che il sacerdote compositore ha voluto dedicare alle città italiane, con un omaggio anche a Tortona che oggi lo celebra come uno dei più importanti compositori del ‘900.
L’orchestra eseguirà poi il “Tema variato”, uno dei brani più eseguiti di Perosi e che già a suo tempo riscosse un notevole interesse. Una composizione accurata e raffinata che meriterebbe di entrare, a tutti gli effetti, nel repertorio classico delle orchestre sinfoniche mondiali.
La proposta sarà poi arricchita dall’esecuzione del Secondo Concerto per Orchestra che il compositore italiano Goffredo Petrassi (1904-2003) ha scritto nel 1951, a distanza di 17 anni dal Primo Concerto, con un linguaggio musicale maturo e creativo.
L’ingresso all’evento è gratuito, con prenotazione obbligatoria per garantire le misure di sicurezza anti- Covid. E’ possibile prenotare il proprio posto a sedere telefonicamente allo 0131816609 o al 3939403564.
Sul sito www.lorenzoperosi.net, inoltre, è possibile usufruire della prenotazione on line anche per la chiusura della rassegna, il 27 ottobre, con il “Transitus Animae” interpretato dalla mezzosoprano Anna Maria Chiuri e il Coro Lirico siciliano al Santuario della Madonna della Guardia, sempre a Tortona.
La stessa opera sarà poi proposta a Monreale durante la Settimana della Musica Sacra, a testimoniare l’espandersi del nome e dell’opera di Lorenzo Perosi in Italia e nel mondo.
Il Perosi Festival è realizzato con il contributo della Compagnia di San Paolo, della Fondazione CR Torino, della Fondazione CR Alessandria e della Fondazione CR Tortona.