Casale Monferrato, a Oltreponte nuovi sensi unici di marcia in cinque vie del quartiere

print

«Ascoltare tutti e trovare le soluzioni migliori per una città più vivibile e sicura: questo è la strada intrapresa da questa Amministrazione con l’istituzione dei Consigli di partecipazione e con gli incontri che in queste settimane si stanno susseguendo nei quartieri e nelle frazioni della città. Una scelta vincente!». Queste le parole del sindaco di Casale Monferrato Federico Riboldi a commento dell’ordinanza di istituzione dei nuovi sensi unici di marcia nel quartiere di Oltreponte.

 

Modifiche che interessano, nello specifico:
Via Italo Rossi
– tratto compreso tra Via Olearo e Via Oliaro in direzione della Via Oliaro
– tratto compreso tra Via Dei Mille e Via Piacibello in direzione di quest’ultima
Via Antonio Olearo
– tratto compreso tra Strada Torino e Via Italo Rossi in direzione della Via Italo Rossi
– tratto compreso tra Piazza Marinai D’Italia e Via Italo Rossi in direzione di quest’ultima
Via Piacibello
– tratto compreso tra Via Italo Rossi e Strada Torino in direzione di quest’ultima
– tratto compreso tra Via Italo Rossi e Piazza Marinai D’Italia in direzione di quest’ultima
Via Brigate Partigiane in direzione di Via Piacibello
Via Dei Mille in direzione della Via Italo Rossi

Accanto a queste, sono previsti anche i divieti di sosta 0 / 24 con rimozione forzata in via Italo Rossi, sul lato prospiciente la scuola primaria XXV Aprile, in via Antonio Olearo, nel tratto compreso tra piazza Marinai d’Italia e via Adam in direzione di quest’ultima, e in via Piacibello, nel tratto compreso tra via Adam e piazza Marinai d’Italia, sul lato del civico 2.

Infine, sarà revocato il divieto di sosta in via Antonio Olearo tra strada Torino e via Italo Rossi sul lato prospiciente la chiesa parrocchiale e piazza Risorgimento, permettendo così il parcheggio lungo tutto il tratto di strada.

«Con i Consigli di partecipazione si è instaurato un ottimo confronto e un costruttivo dialogo – ha sottolineato il presidente del Consiglio comunale Fiorenzo Pivetta, incaricato di supportare il sindaco in materia di vita dei quartieri e delle frazioni –, permettendoci di avere a disposizione un interlocutore privilegiato che vive quotidianamente il territorio. Nel caso specifico, vorrei ringraziare il presidente Gabriele Ravalli e tutti i componenti di quello di Oltreponte con cui ci si è confrontati in questi mesi per giungere a queste importanti modifiche viarie».

«L’esigenza di rendere più sicura la viabilità nei tratti di strade più trafficate di Oltreponte – ha spiegato l’assessore Daniela Sapio – è stata una delle prime richieste che ci è stata sottoposta dal Consiglio di partecipazione. Così siamo arrivati, grazie anche al fondamentale confronto con i cittadini durante l’ultimo incontro di martedì scorso e all’attento lavoro del nostro Comando di Polizia Locale, a una soluzione che va proprio in questa direzione».