Sabato ad Arquata Scrivia la presentazione del libro “Democrazia: una montagna da difendere” di Barbara Quaglia

print

Sabato 18 settembre alle ore 16.00, in Piazza Santo Bertelli ad Arquata Scrivia, all’interno della rassegna culturale “ViaggiAMO con I LIBRI 2021” edizione Autunno-Inverno, l’avvocato Barbara Quaglia, in compagnia di Alessandro Tacchino, curatore del volume, presenterà il suo nuovo racconto “Democrazia: una montagna da difendere”. Il libro edito da Edizioni Vallescrivia, inserito nella collana “Il diritto per gioco”, è la seconda opera dell’autrice rivolta ai bambini.

Così come nella sua prima pubblicazione “Costituzione: una città da salvare”, il nuovo libro di Quaglia è ricco di illustrazioni che fanno da cornice a parole semplici, adatte ad un pubblico di bambini e ragazzi, con le quali l’autrice racconta il tema del diritto e dell’educazione civica.

Una storia avvincente, una favola che si rivolge ai piccoli ma anche agli adulti, per la sua raffinatezza e intelligenza, e perché ci ricorda quanto la nostra democrazia sia fragile e abbia sempre bisogno di tutto il nostro impegno.

La presentazione organizzata dal Comune di Arquata Scrivia in collaborazione con l’Associazione Librialsole e il Sistema Bibliotecario Tortonese,  rispetterà tutte le procedure anticovid. A seguito delle disposizioni di pubblica sicurezza sanitaria l’ingresso è consentito solo se muniti di Green pass.

In caso di maltempo l’incontro si terrà all’interno del Teatro della Juta in Via Bruno Buozzi ad Arquata Scrivia.

Dalla quarta di copertina: La ridente montagna di Democrazia è il luogo ideale in cui vivere: gli abitanti sono felici, rispettano le leggi e si vogliono bene gli uni con gli altri. Tuttavia, la montagna è da sempre minacciata da Dittatura, un mondo parallelo proiettato nel sottosuolo. Lì vigono le leggi decise dal dispotico Capitan Ingiustizia, aiutato da Mago Disonestà e dall’esercito dei cento ladruncoli. L’equilibrio, sempre precario, è messo in pericolo dal desiderio del dittatore di trovare il modo per ribaltare la montagna di Democrazia e far emergere l’ombra di Dittatura. Per scongiurare la catastrofe, il Parlamento della montagna assegna la missione a un avvocato, al suo giovane aiutante e al saggio Mago Lealtà. Riusciranno i tre eroi a sconfiggere una volta per tutte Capitan Ingiustizia e a salvare Democrazia?

 Note autrice: Barbara Quaglia è nata ad Arquata Scrivia (Alessandria) il 4 ottobre 1975. Avvocato con specializzazione in diritto del lavoro, è anche mamma di Sebastiano e Martino, con i quali ama inventare favole e racconti. Da alcuni anni organizza laboratori e attività nelle scuole primarie per far comprendere ai più piccoli  l’importanza dei diritti.