Domenica tutti al Parco Eternot per accendere le luci sul processo

Il 19 Settembre, al Parco Eternot, si aprono simbolicamente le porte del maxiprocesso Eternitbis. «Tu mi costringi a rinnovare un indicibile dolore».

Così recita l’incipit dell’Eneide ed è a questa frase che va alla mente di chi è chiamato a svolgere il ruolo di testimone al processo.

Ora l’appuntamento è per Domenica 19 Settembre, alle ore 11.00  ci ritroveremo al Parco Eternot, per:

– accendere le luci sul processo giudiziario,

-dichiarare il proprio sostegno a chi sta testimoniando e partecipando in prima persona al maxiprocesso Eternit bis,

dimostrare il senso di appartenenza collettivo alla lotta per la giustizia,

– per esprimere vicinanza alle vittime e ai familiari delle vittime,

– chiedere l’impegno di tutte le istituzioni ad andare avanti fermamente sulla ricerca e velocemente sulla bonifica.

Il programma con gli orari prevede:

ORE 11.00 – Appuntamento al Parco Eternot per un sit in organizzato in ottemperanza delle norme

attuali

ORE 11.15 – Benvenuto e saluti istituzionali

ORE 11.40 – Consegnare delle Piante di Davidia Involucrata ai vincitori del Premio Eternot per

la Cultura

ORE 12.00 – Momento musicale, condotto da Enrico Pesce