For.Al, concluso con successo a Novi Ligure il corso Manutentore meccatronico di impianti automatizzati [For.Al News]

print

Si sono conclusi nei giorni scorsi gli esami del corso Manutentore meccatronico di impianti automatizzati presso l’agenzia For.Al ‘Canefri’ di Novi Ligure.

Hanno superato con successo l’esame conclusivo dodici candidati; il percorso formativo, riservato a persone disoccupate (tutti di età compresa tra i diciotto e i trenta anni), ha avuto una durata di cinquecento ore, comprensive di stage in azienda.

“Il legame stretto con le aziende del territorio –   commenta soddisfatto Alessandro Traverso, presidente For.Al – è il vero plus della nostra formazione”.

Quella del ‘Manutentore meccatronico di impianti automatizzati’ è infatti una figura molto ricercata da un ampio ventaglio di tipologie di aziende dal momento che con la sua duplice competenza si occupa delle mansioni che in passato erano svolte da due figure distinte, ovvero il manutentore meccanico e il manutentore elettrico.

A testimoniare le richieste di questo professionista, al termine del corso alcuni allievi sono già stati richiesti dalle aziende un po’ dappertutto sul territorio: orafe di Valenza che operano con le macchine a controllo numerico, ma anche di Casale operante nella raccolta delle uve oltre a quelle meccaniche del novese. Nell’ambito degli stage alcuni discenti sono stati impegnati anche nella manutenzione di macchine e impianti nel settore dolciario.

“Per il 2021-’22 si aprirà un nuovo bando per la progettazione di corsi rivolti a adulti e giovani disoccupati – ha concluso il direttore generale del For.Al, Veronica Porro – che terranno conto come sempre delle richiesta delle aziende del tessuto produttivo locale”.