Comune di Novi, da mercoledì servizio di assistenza per le preadesioni alle vaccinazioni Covid-19

Da mercoledì 14 aprile presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Novi Ligure entra in funzione lo sportello per fornire assistenza nella compilazione del modulo di preadesione alle vaccinazioni Covid-19 disponibile sul portale della Regione Piemonte.

«Con questo servizio – spiega l’Assessore agli Affari Sociali Marisa Franco – vogliamo offrire un supporto a chi non dispone dei dispositivi necessari oppure si trova in difficoltà nell’effettuare le prenotazioni on-line. Credo che l’iniziativa possa essere utile ai cittadini, soprattutto alle persone anziane che non possono contare sull’aiuto di familiari, e contribuisca a promuovere e incentivare la campagna vaccinale».

 

Il servizio è rivolto alle fasce di età che attualmente possono manifestare l’adesione alla vaccinazione sul portale regionale https://www.ilpiemontetivaccina.it:

  • Persone in età compresa tra i 60 e i 69 anni (i nati tra il 1 gennaio 1952 e il 31 dicembre 1961)
  • Persone in età compresa tra i 70 e i 79 anni (i nati tra il 1 gennaio 1942 e il 31 dicembre 1951)

I soggetti affetti da patologie gravi (“estremamente vulnerabili”) non devono effettuare la preadesione on line perché saranno inserite nel piano vaccinale dal proprio medico di famiglia.

 

Lo sportello è attivo presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (piano terreno del Palazzo Municipale in Piazza Dellepiane) dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12; l’ufficio riceve su appuntamento da concordare telefonicamente al numero 0143772277 o tramite email all’indirizzo urp@comune.noviligure.al.it.

 

È necessario avere con sé la tessera sanitaria e fornire i recapiti personali che serviranno per l’invio della convocazione con i dettagli dell’appuntamento. Nel caso non si possieda un telefono cellulare, è possibile indicare il numero di una persona di fiducia che riceverà le comunicazioni relative all’appuntamento di vaccinazione.