Acqui Terme, sanificazione della città affidata alla Protezione Civile

Il Comune di Acqui Terme affida un nuovo ciclo di sanificazioni dei luoghi pubblici alla Protezione Civile. Nei prossimi giorni, con l’aiuto di una speciale idropulitrice integrata con un serbatoio d’acqua, inizieranno le operazione di pulizia delle strade partendo dalla sanificazione e disinfezione di tutti i parchi giochi della città, in attesa della loro prossima apertura, e 50 sanificazioni di luoghi pubblici da concordare con l’Amministrazione comunale.

L’affidamento degli interventi sarà dato all’Associazione di Protezione Civile “Città di Acqui Terme” sulla base della rinnovata convenzione stipulata nel 2019, che prevede lo svolgimento degli interventi di pubblica utilità, indirizzati alla sicurezza dei cittadini.

«Stiamo programmando queste operazioni in vista della riapertura dei parchi giochi della città – spiega l’assessore alla Protezione Civile, Gianni Rolando –. Saranno previsti prodotti non tossici, che interesseranno luoghi pubblici di maggiore affluenza come i portici della città ed in particolare le aree frequentate dai nostri bambini. Si tratta di una misura cautelativa e di prevenzione di contrasto all’emergenza sanitaria in corso. Voglio ringraziare i volontari della Protezione Civile per la loro costante disponibilità e tutti coloro che ogni giorno sono impegnati in questa emergenza».