Fratelli d’Italia sulla vicenda mense scolastiche: “Non si trova un adeguato centro cottura ad Alessandria?”

La vicenda dei pasti per le scuole alessandrine che vengono preparati ad Asti solleva molte perplessità.

Siamo certi che l’Assessore competente e la Dirigenza abbiano rispettato le procedure d’assegnazione dell’appalto, e che il cambio di centro-cottura passato da Artana (Alessandria) a Vivenda (Asti), sia in linea con gli obblighi della gara d’appalto e del contratto firmato.

Resta però la perplessità che una Città come Alessandria non abbia un centro cottura idoneo a svolgere tale compito e ci si debba spostare ad Asti, con il problema che ogni qualvolta si verifichi un banale incidente o ci siano condizioni metereologiche avverse si rischia di far arrivare i pasti in ritardo, con nocumento per la normale attività scolastica.

Temporaneamente può essere una soluzione accettabile ma bisogna lavorare sin d’ora per fare in modo che i pasti per le mense dei nostri figli vengano preparati in Alessandria.

Diamo mandato ai nostri rappresentanti nell’Amministrazione Comunale cittadina affinché in base alle loro competenze di Giunta e Consiglio lavorino nella direzione di riportare il centro cottura in Alessandria.

Il Coordinamento FdI Alessandria