Sulla vicenda telecamere Sciaudone insiste: “Gli assessori si confrontino con il loro gruppo politico di riferimento, non solo con i burocrati”

Il consigliere comunale Maurizio Sciaudone, capogruppo di Forza Italia a Palazzo Rosso, ci invia ulteriore precisazione sulla vicenda telecamere e controllo del traffico al Cristo, che lo ha visto polemizzare ieri con l’assessore del suo stesso partito, Monica Formaiano.

“Nel DUP – scrive Sciaudone in una nota – non c’è il dettaglio che passa al vaglio degli organi competenti, ma gli indirizzi. Se poi vogliamo esprimerci in modo sintetico posso dire che da un po’ di tempo ci si trova di fronte, non solo in Alessandria, a politici che fanno i pappagalli dei burocrati, e questo è triste. Sarebbe bello che gli amministratori di una certa bandiera si confrontassero con il gruppo politico prima di decidere l’azione. Serve confronto e capacità di ascolto dei rappresentanti eletti dai cittadini che vivono il territorio giornalmente”.

Insomma, più che un problema di telecamere il consigliere Sciaudone pare porre un problema di confronto tra gruppo consiliare di Forza Italia e assessori di riferimento.