Berutti (Cambiamo) sul fisco: “subito interventi su 50 milioni di cartelle esattoriali in partenza”

“Considerata la situazione, lo slittamento dei termini di pagamento per rottamazione ter e saldo e stralcio era doveroso. Bene lo si sia fatto. Ora però si deve fare di più, in una logica complessiva”. Lo dichiara in una nota il Senatore di Cambiamo, Massimo Berutti. “L’intervento messo in campo su rottamazione ter e saldo e stralcio deve essere il primo di un insieme di azioni articolate. Ora – prosegue Berutti – è importante intervenire rapidamente per fermare i 50 milioni di nuove cartelle esattoriali in partenza.  Governo e maggioranza devono lavorare ad una nuova rottamazione e allo stralcio almeno dei debiti sotto i 5 mila euro. Bisogna creare le condizioni affinché chi manda avanti il Paese con il proprio lavoro possa avere un minimo di pace in questa fase così delicata. Lavorerò in questa direzione anche in Parlamento”.