Ance e 3iBuilding: partnership per il ‘superbonus 110%’

Il “Superbonus”, come viene definito il decreto governativo a favore degli incentivi destinati a migliorare l’efficienza energetica degli edifici, consente di detrarre il 110% delle spese sostenute dall’1 luglio 2020 al 31 dicembre 2021 sotto forma di credito d’imposta. La novità sta nel fatto che il proprietario di casa che effettua i lavori può optare per l’utilizzo diretto della detrazione e scalare le spese sostenute sulle dichiarazioni dei redditi per cinque anni o cedere il suo credito di imposta all’impresa che ha realizzato i lavori, oppure a una banca o ad una finanziaria. L’impresa, invece, potrà utilizzare il credito di imposta o cederlo ad altri soggetti, inclusi banche e finanziarie.

A livello provinciale è nata, così, la partnership fra “ANCE Alessandria” e “3i group” che, condividendo gli obiettivi di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio della nostra provincia, hanno convenuto di unire le rispettive competenze e professionalità per fornire ai clienti finali un servizio completo “chiavi in mano”, utilizzando gli incentivi promossi dal Decreto Rilancio-Superbonus 110%.

Presso il Collegio Costruttori Edili ANCE Alessandria è stato istituito un Sistema di Qualificazione degli associati che richiedano di eseguire gli interventi previsti dal Protocollo congiunto “Edilservizi srl” – società di servizi di Ance Al – e “3iBuilding srl”, società del gruppo 3i, per promuovere – con le proprie strutture, risorse umane e consulenti – la realizzazione di interventi agevolabili ai sensi della normativa vigente, in particolare quelli di riqualificazione energetica degli edifici esistenti, mettendo in campo le sinergie necessarie per operare in modo efficace nel mercato locale e nell’interesse proprio e della comunità.

La “3iBuilding srl” si impegna ad eseguire lo studio di riqualificazione preliminare dell’edificio indicando gli interventi da eseguire per il miglioramento energetico, insieme al budget dei costi, mentre “Edilservizi srl”, al ricevimento della documentazione, provvederà ad inviare la Scheda Riepilogativa ai Soggetti qualificati chiedendo di manifestare la propria candidatura a partecipare  alla procedura di affidamento, privilegiando il principio della territorialità secondo lo Statuto ANCE Alessandria.

Gli associati ANCE Alessandria che vorranno partecipare all’assegnazione dei lavori potranno essere inseriti gratuitamente nell’elenco di “Edilservizi srl” che si farà anche carico di offrire specifici corsi di formazione per gli amministratori di condominio, di formare le imprese iscritte promuovendo specifici corsi in materia di riqualificazione energetica e di recupero del patrimonio edilizio esistente, di facilitare la finanziabilità dei costi anche attraverso accordi e convenzioni fra ANCE Alessandria e istituti bancari.

Il protocollo prevede anche una parte legata al sociale: parte dei proventi delle iniziative di efficientamento energetico verranno donati alla associazione “Id3ale” di Alessandria, che si occupa, in particolare, di sviluppare il progetto “Energia in Energia”, progetto di divulgazione delle buone pratiche di uso razionale dell’energia nelle scuole.

“Tramite ‘Edilservizi srl’ – sottolinea Paolo Valvassore, presidente del Collegio Costruttori ANCE Alessandria – sviluppiamo sul piano operativo l’attività della nostra associazione di categoria – nata nel 1945 – promuovendo lo sviluppo ed il progresso del settore edile e provvedendo alla tutela e all’assistenza delle imprese operanti nel settore. Ad oggi, ANCE Alessandria ha imprese e soci corrispondenti che garantiscono capacità imprenditoriale nel rispetto dei requisiti di qualificazione per operare con serietà ed impegno nell’edilizia e nei settori affini a favore del settore privato e di quello pubblico”.

“Siamo orgogliosi di essere il primo studio di progettazione privato in Italia che è riuscito a stringere un accordo del genere con ANCE – afferma Franco Daquarti, Partner 3iGroup –in un momento storico in cui il fine ultimo è quello di usufruire al meglio di tutte le agevolazioni statali ed europee. Il nostro obiettivo è quello di creare sinergia tra chi progetta e chi realizza, trasformare direttamente la carta in mattone, avvicinare il mondo dell’ingegneria a quello delle imprese sviluppando un processo di crescita reciproca. Un percorso in pieno corso, in cui speriamo di coinvolgere quanto prima nuovi partner per creare una vera e propria rete d’impresa”.

Gianluca Gualco, Partner 3iGroup, sottolinea che “l’80% degli edifici in Italia è stato costruito prima del 1980 e sempre circa l’80% degli inquilini valutano l’isolamento termico delle proprie abitazioni scarso o insufficiente. Sicuramente questa opportunità del 110% se ben sfruttata e con la ‘giusta squadra’ sarà in grado di cominciare un percorso verso una vera e propria transizione energetica di interi quartieri, avvicinandoci sempre più agli obiettivi comunitari di efficienza energetica. Siamo molto contenti di aver trovato in ANCE un solido partner per continuare un percorso che a noi di 3iGroup sta molto a cuore: rigenerazione urbana sostenibile, efficientamento energetico e misure che sicuramente favoriscono una forte inclusione sociale”

Il 30 luglio, le imprese associate ad ANCE Alessandria e alcune imprese iscritte in cassa edile, hanno partecipato in videoconferenza alla presentazione della partnership di “Edilservizi” e “3iGroup” riguardante il “Superbonus 110%” per fornire ai clienti finali un servizio chiavi in mano e completo – servizi tecnici e di supporto con l’esecuzione delle opere – usufruendo degli incentivi promossi dal Decreto Rilancio.

Anche FIAP Alessandria (associazione provinciale degli agenti immobiliari professionali) ha mostrato sin da subito interesse a promuovere l’attuazione del protocollo, anche in ragione della condivisa finalità di riqualificare e valorizzare il patrimonio edilizio della nostra provincia.