Record di pubblico per il Carnevale Alessandrino: vince ancora Sezzadio!

Viale della Repubblica (con gonfiabili, giocolieri, clown e bancarelle dal mattino), Via Savona, Calvalcavia, Via Carlo Alberto, Corso Acqui e Piazza Ceriana che rendono magico il Carnevale Alessandrino. Migliaia di persone (non solo alessandrini ma giunti anche da fuori) hanno invaso le strade dal Centro al Cristo per una formula che è risultata vincente. Mascherine di bambini ovunque , strade gremite e 19 a sfilare, all’ultimo anche il gruppo della scuola Campi.

Uno staff di oltre 60 volontari tra protezione civile, volontari polizia mucipale,bersaglieri, carabinieri in congedo, polizia Municipale e Castellazzo Soccorso. Tante prime e risultati positivi in primis il Piano sicurezza ha funzionato alla perfezione, ancora una volta sotto la guida del geom. Franco Trussi. Bancarelle e animazioni anche in una Piazza Ceriana e corso Acqui gremite come non si vedeva da anni, le vetrine dei negozi addobbati a carnevale e Stefano Venneri a trascinare grandi e piccoli. Un gruppo di lavoro vincente: Associazione Attività e Commercio di corso Acqui, Comune e associazione di volontariato.

Le strade gremite hanno rallentato il corteo partito alle 14,45 da un viale della Repubblica (al completo) e giunto in Piazza Ceriana alle 16,40. Banda Musica, Mjorettes e Sbandieratori ad aprire la sfilata e poi gruppi a piedi tutti numerosi e carri, un corteo di oltre 2km.

Vince Sezzadio ancora una volta con oltre 100 partecipanti ed il carro con IL CIRCO VINTAGE, secondo Sale con GOCCIA ROSSA, terzi i ragazzi dell’Oratorio di San Salvatore con I CATTIVI DISNEY.

Premiati tutti i partecipanti e anche i volontari che hanno partecipato. Sul palco tutta la Giunta Comunale e rappresentanti del Commercio, Gianni Pasino ha fatto sorridere gli Alessandrini con la BUSINA’ più volte applaudita. Infine in serata tutto ripulito grazie al massiccio intervendo di Amag Ambiente.

Ma la nota positiva in questa edizione è stata la partecipazione, numeri da record di partecipazione, il doppio dello scorso anno, tante famiglie moltissime mascherine, una città che dopo il Capodanno è subito ripartita con il Carnevale, un evento che piace da sempre e ha saputo rendere ALESSANDRIA grande protagonista in questa giornata.

Tanti selfie e strade gremite dall’inizio alla fine del corteo (anche Corso Acqui era completamente pieno). Un Carnevale come è stato detto sul palco che deve essere rilanciato, non solo nel Centro Cittadino con la sfilata ma nei Quartieri e Sobborghi come ai tempi delle Circoscrizioni. Amag e Alegas hanno sostenuto l’evento, il primo Carnevale in Provincia . Viale della Repubblica e Piazza Ceriana entrambe in contemporanea con stand e animazione. Soddisfazione nelle parole del vice sindaco Davide Buzzi Langhi e dell’Assessore agli eventi Cherima Fteita.