Panza (Lega): “L’alluvione in Piemonte già sul tavolo della Commissione Europea”

print

L’europarlamentare della Lega Alessandro Panza del Gruppo Identità e Democrazia, mercoledì 23 ottobre ha depositato un’interrogazione parlamentare urgente per richiedere l’accesso al fondo di solidarietà europeo per i danni provocati dal maltempo in Piemonte e Liguria.

Numerose le comunità rimaste isolate a causa delle frane, che hanno provocato ingenti danni, evacuazioni in particolare nei comuni di Novi Ligure, Serravalle Scrivia, Capriata D’Orba e Crodo dove risultano purtroppo anche vittime e dispersi.

L’On. Panza, nella sua interrogazione ha chiesto alla Commissione Europea di intervenire celermente nell’utilizzo del FSUE, il fondo di Solidarietà previsto proprio per le calamità naturali.

“I cittadini colpiti da un evento così nefasto devono avere risposte certe e tempi rapidi, Il FSUE deve essere attivato immediatamente” ha commentato l’Onorevole leghista, esprimendo vicinanza e solidarietà alle popolazioni coinvolte con un particolare ringraziamento ai Sindaci e alla Protezione Civile schierati in prima linea nell’affrontare l’emergenza.

L’interrogazione dell’On. Panza ha raccolto il consenso di numerosi colleghi che hanno manifestato il loro supporto, sottoscrivendo la richiesta.

“Ringrazio tutti i colleghi che con il loro appoggio stanno testimoniando vicinanza alle persone, alle famiglie e ai comuni colpiti” ha concluso l’onorevole Panza.