Tortona, il sindaco Chiodi: “Ecco la mia giunta: subito al lavoro per il bene della città”

Giovedì il neo eletto Sindaco di Tortona Federico Chiodi ha ufficialmente presentato la squadra che comporrà la sua Giunta comunale: “Sin dal giorno successivo alle elezioni – ha dichiarato il primo cittadino – ci siamo messi al lavoro per individuare, insieme agli alleati della coalizione di Centro Destra, le donne e gli uomini migliori per attuare il nostro programma. Ritengo sia stato fatto un ottimo lavoro e non vediamo l’ora di iniziare a lavorare a pieno regime sui progetti che abbiamo per la città e sulla soluzione alle tante problematiche che affronteremo sin dai prossimi giorni”.

Della Giunta fanno quindi parte Fabio Morreale (52 anni, già sottoufficiale della Guardia di Finanza, segretario della lista civica Nuova Tortona) che avrà anche l’incarico di vice Sindaco e le deleghe a urbanistica ed edilizia, ambiente, cultura e manifestazioni, turismo, commercio, decentramento e frazioni, tutela animalista e valorizzazione faunistica, avvocatura.

A Mario Galvani (44 anni, farmacista, segretario cittadino di Fratelli d’Italia) il Sindaco ha assegnato le deleghe a lavori pubblici, patrimonio, decoro e vivibilità urbana, trasporti, sanità, politiche della casa, gestione reti informatiche e telematiche, innovazione e e-governance.

Luigi Bonetti (62 anni, imprenditore edile, capolista di Forza Italia alle elezioni comunali) si occuperà di polizia, sicurezza, viabilità, protezione civile, artigianato, agricoltura, industria, lavoro ed occupazione, enti partecipati.

Marzia Damiani (43 anni, infermiera, Lega Salvini) è stata scelta per occuparsi di assistenza sociale, associazionismo socio-sanitario, rapporti con il volontariato sociale, pari opportunità e tutela femminile, politiche della famiglia, politiche giovanili, politiche della terza età, formazione, istruzione e assistenza scolastica, rapporti con l’università.

A completare la Giunta comunale sarà un assessore “tecnico” cioè non legato ai partiti che compongono la coalizione, ma selezionata per la sua competenza in un preciso ambito: si tratta di Anna Maria Acerbi, 63 anni, commercialista molto nota in città, a cui sono state assegnate le deleghe a bilancio, tributi, forniture ed economato.

Infine, il Sindaco Chiodi manterrà le deleghe a rapporti con i comuni, personale, controllo di gestione, iniziative di promozione del territorio in ambito nazionale ed internazionale, comunicazione, attuazione del programma, sussidiarietà, urp, servizi demografici, sport, associazionismo sportivo e ricreativo.

Marzia Damiani e Luigi Bonetti, accettando l’incarico di assessori, decadono dal Consiglio comunale; al loro posto subentrano Andrea Golinelli per la Lega Salvini e Pierpaolo Cortesi per Forza Italia.