“Siamo ciò che mangiamo”: un progetto nato per i bambini e non solo

Giovedì gli alunni e gli insegnanti delle scuole primarie ‘Galilei’ e ‘Villaggio Europa’, delle scuole comunali per l’infanzia ‘Il Girotondo’, ‘Il Brucomela’ e ‘La cascina dei sogni’ sono stati i protagonisti del sapiente gioco animato dagli educatori del Bianconiglio, a conclusione di un progetto pilota promosso dal Comune di Alessandria in tema di alimentazione sana e corretta.

Un pomeriggio in cui sono state illustrate e messe “a frutto” nuove esperienze di conoscenza e apprendimento sul cibo e sulle proprietà nutrizionali, avvalendosi anche delle competenze delle dietologhe, dr.ssa Strona e dr.ssa I. Carniglia, sempre utilizzando l’allegria del gioco, dei colori e del canto all’interno dell’area verde attrezzata del Parco delle Sensazioni, un ambiente accogliente e specificamente dedicato ai bambini della nostra città.

L’Assessore ai Servizi Educativi e Scolastici del Comune di Alessandria ha partecipato all’evento con la distribuzione degli attestati alle classi che hanno aderito come riconoscimento per l’impegno ed il lavoro svolto dagli “attori” di questa iniziativa didattica e ludica: un piccolo contributo all’educazione del “mangiar sano” per la salute delle nuove generazioni e delle loro famiglie.