Bilancio Partecipativo a Tortona: al via le votazioni su quattro proposte

Entra nel vivo il primo Bilancio Partecipativo della Città di Tortona; i Cittadini sono invitati a votare telematicamente il loro progetto preferito, accedendo al sito istituzionale www.comune.tortona.al.it

Tra le dieci proposte presentate, sono quattro quelle ritenute coerenti con le linee guida dell’iniziativa, rispondendo ai requisiti di competenza, compatibilità, finalità, fattibilità e costo, e che potranno essere ralizzate grazie al fondo di Euro 10.000,00 messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale nel 2019.

La boxe per il sociale propone la realizzazione di una manifestazione di alto livello sportivo, con l’obiettivo di promuovere questa disciplina nell’ambito della cultura sportiva tortonese, così da offrire ai giovani una scelta sempre più diversificata delle attività presenti sul territorio, anche ai fini dell’aggregazione sociale.

Mettiamoci in pista! propone la riqualificazione dell’area verde Papa Giovanni XXIII, al fine di dare maggiore fruibilità dello spazio a bambini e anziani e, al contempo, migliorare il decoro alla zona residenziale circostante e aumentare il senso di sicurezza.

Restauriamo il planisfero propone il restauro conservativo di un importante documento storico datato 1830, patrimonio dell’ex osservatorio astronomico del seminario di Tortona, concesso al Museo del mare di Tortona che potrà essere esposto anche nei locali comunali (Palazzo Guidobono, Biblioteca Civica) in occasione di eventi culturali.

Progetto Youthub buddy school propone di favorire percorsi di apprendimento tra coetanei, valorizzando la figura del “buddy”, un giovane volontario in grado di trasferire conoscenze ed informazioni e che sappia mettersi a disposizione degli altri, con l’obiettivo di contrastare la dispersione scolastica e favorire l’inclusione e l’integrazione di studenti con maggiori difficoltà non solo nel contesto scolastico, ma in generale tra i loro coetanei e nel territorio.

I progetti sono dettagliatamente descritti nell’apposita scheda consultabile sul sito istituzionale del Comune di Tortona, dove sarà possibile, previo accreditamento, esprimere il proprio voto dal giorno 15 febbraio al giorno 8 marzo 2019.

Ogni cittadino, che abbia compiuto il sedicesimo anno di età, potrà votare telematicamente un’unica volta, indicando la propria preferenza per uno solo dei quattro progetti.

“Siamo entrati finalmente nel vivo del Bilancio Partecipativo, dichiara il Consigliere Comunale Federico Mattirolo – questa è la fase più importante perchè ogni cittadino, con il suo voto, può contribuire a determinare l’ordine di realizzazione dei progetti; per quest’anno lo stanziamento previsto è di 10.000,00 euro, ma il successo dell’iniziativa potrà portare in futuro ad incrementare ulteriormente le risorse messe a disposizione per favorire questo strumento di confronto e partecipazione”.

“Dopo l’approvazione della mozione proposta del Consigliere Federico Mattirolo – dichiara il Sindaco Gianluca Bardone – l’Amministrazione Comunale ha creduto in questa iniziativa che rappresenta un concreto strumento per iniziare ad avvicinare il cittadino all’amministrazione della Città. Ringrazio i cittadini per le diverse proposte presentate e auspico che la fase di voto sia partecipata da numerose persone”.