Acqui Terme: la prossima settimana arriva ‘IoLavoro’

Centro Cuore Città di Alessandria: mercoledì tavola rotonda sulle partnership con l'università CorriereAlArriva ad Acqui Terme, giovedì 15 novembre presso il Centro Congressi, la 1a edizione territoriale di IOLAVORO, la più grande job-fair italiana. L’evento è organizzato dal Comune di Acqui Terme con il coordinamento di Agenzia Piemonte Lavoro, promosso dall’Assessorato Istruzione, Lavoro e Formazione professionale della Regione Piemonte con il finanziamento del Fondo Sociale Europeo, in collaborazione con Agenzia di F.P. delle Colline Astigiane, APRO Formazione, C.f.p. Alberghiero Acqui Terme, Comune di Ovada, CONFAPI, EnAIP Acqui Terme, Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri, Impressioni Grafiche coop.

Alla manifestazione partecipano 30 aziende, 10 agenzie per il lavoro, 5 agenzie formative, 5 Università e 3 Istituti tecnici superiori, portando le loro offerte di lavoro e formative. Le imprese acquesi, ovadesi e del basso astigiano possono effettuare colloqui liberi o presentare le loro offerte e ritirare i curriculum nelle sale dedicate all’elevator pitch.

“Sono soddisfatta che IOLAVORO – dichiara Gianna Pentenero, assessora al Lavoro e formazione professionale della Regione Piemonte –, manifestazione che si presenta ogni anno a Torino e nei diversi territori della regione come utile strumento di incontro tra domanda e offerta di lavoro, approdi ad Acqui Terme, coinvolgendo, tra l’altro, anche il bacino dei servizi per l’impiego della provincia di Asti. Quella del 15 novembre, inoltre, è la prima edizione della fiera nell’Alessandrino, dove si svolgerà anche, per il secondo anno, l’edizione di IOLAVORO ad Alessandria, il 27 novembre prossimo. Spero che questi appuntamenti si confermino occasioni proficue per avvicinare imprese e servizi per l’impiego alle persone che sono alla ricerca di occupazione”.

“Con la prima edizione locale di IOLAVORO ad Acqui Terme – ha dichiarato Claudio Spadon, direttore Agenzia Piemonte Lavoro – si concretizza un’occasione importante per promuovere l’incontro tra domanda e offerta con le aziende del territorio alla ricerca di personale. Il bacino di utenza coinvolge due province, Alessandria e Asti, collaborano infatti alla realizzazione il Centro per l’impiego di Acqui Terme con lo sportello territoriale di Ovada, e le antenne del CPI astigiano di Nizza Monferrato e Canelli, che hanno intercettato le aziende che parteciperanno con le loro offerte di lavoro. Inoltre i centri per l’impiego porteranno le loro offerte di lavoro, e metteranno a disposizione il servizio “SOS CV”, dando informazioni e consulenza in collaborazione con le agenzie accreditate aderenti all’iniziativa”.

“È un’opportunità – dichiara Lorenzo Lucchini, sindaco di Acqui Terme – che diamo a tutti coloro oggi impegnati nella ricerca di un lavoro. Si potranno costruire contatti con aziende locali che cercano attualmente personale, quindi si tratta di offrire possibilità indubbiamente concrete. Spero che questo possa diventare un evento capace di essere contemporaneamente prezioso strumento e trampolino di lancio per il futuro di tutte le persone che cercano lavoro, con uno sguardo rivolto soprattutto ai giovani”.

Per chi cerca lavoro l’iscrizione online sul sito web www.iolavoro.org consente di accedere a molte opportunità: incontrare le aziende con la formula dei colloqui ad accesso libero e con l’elevator pitch, presentare le loro offerte e ritirare i curriculum nelle sale dedicate agli elevator pitch (brevi presentazioni della durata complessiva di 20 minuti: 10 a disposizione dell’azienda, 10 del candidato), assistere a workshop, incontrare gli enti di formazione e conoscere la loro offerta formativa.

Si può assistere a workshop per la ricerca attiva del lavoro e a incontri di approfondimento sui settori professionali presenti, incontrare enti di formazione per conoscere la loro offerta formativa e i servi pubblici per l’impiego, consultare offerte di lavoro in Italia e all’estero e partecipare a incontri formativi per la creazione d’impresa.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito della manifestazione www.iolavoro.org