Molinari (Lega): “Bando Periferie completamente finanziato dal Governo: altra grande opportunità di investimento per Alessandria”

print

“Giovedì è stata trovata l’intesa fra Comuni e Governo: tutti i progetti del Bando Periferie saranno finanziati per intero, con l’aggiunta di aver liberato anche 2 miliardi di euro per spese di investimento per tutti i Comuni che hanno avanzi di amministrazione, non solo quelli del bando. Questa è la concretezza della Lega al Governo. Le polemiche sollevate per settimane dal PD in merito al Bando Periferie si sono mostrate assolutamente immotivate: noi lavoriamo concretamente per il nostro territorio, loro sollevano polveroni basati sul nulla”.

Riccardo Molinari, capogruppo della Lega alla Camera, nelle scorse settimane ha giocato un ruolo centrale nello ‘sblocco’ delle risorse per i comuni con avanzi di amministrazione, e ha sempre sottolineato che, sul fronte Bando Periferie, sarebbe arrivata presto una soluzione soddisfacente per tutti.

Per Alessandria questo significa poter realizzare tutti i progetti legati al Marengo Hub, con investimenti per complessivi 18 milioni di euro, e opere che vanno dalla pista ciclopedonale tra Alessandria e Spinetta Marengo alla realizzazione del Parco del Platano di Napoleone e riqualificazione del parco Museo di Marengo. Ma anche interventi in ambito sociale, con coinvolgimento del Cissaca.

 

“Per la nostra città si tratta di un’opportunità importante, che contrariamente a quanto affermato in maniera pretestuosa da esponenti del Pd non è mai stata messa in discussione dal Governo. Da oggi tanti Comuni italiani avranno a disposizione per intero le risorse per far fronte agli investimenti già avviati, e per quelli previsti nel bando, con importanti ricadute urbanistiche e sociali. I territori sono e saranno al centro del piano di Governo della Lega, dopo essere stati per troppi anni completamente abbandonati”.