Dalle nebbie del Monferrato a quelle del Mantovano: sabato incontro a Commessaggio

Sarà dedicato al Monferrato Gonzaghesco, l’incontro che si terrà presso la Torre Gonzaghesca in via Garibaldi n. 1 a Commessaggio (MN) – sabato 20 ottobre 2018 con inizio alle ore 16,00.

L’incontro Dalle nebbie del Monferrato a quelle del Mantovano. Due secoli di rapporti politici, economici e matrimoniali nel segno dei Gonzaga, ideato da Nadia Ghizzi, è organizzato dall’Associazione Culturale Il Torrazzo ed al Circolo Culturale I Marchesi del Monferrato con il patrocinio del Complesso museale di Palazzo Ducale di Mantova.

Dopo l’introduzione di Federico Agosta del Forte (Presidente Associazione Culturale Il Torrazzo) interverrà Roberto Maestri (Presidente Circolo Culturale I Marchesi del Monferrato).
Seguirà la presentazione del Volume: Fine di una Dinastia, fine di uno Stato. La scomparsa dei Ducati di Mantova e di Monferrato dallo scacchiere europeo, un rinfresco e la proiezione del documentario Aleramici in Sicilia. Viaggio nel cuore della Sicilia Aleramica Normanna.

L’Incontro prende spunto dall’importanza di ricordare il periodo in cui il Monferrato appartenne alla dinastia dei Gonzaga – sottolinea Roberto Maestri, presidente del Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato” – un periodo estremamente complesso ma, che oggi, ci offre interessanti spunti in ambito, non solo storico, ma anche turistico ed enogastronomico.

Quando nel 1533 il Marchese di Monferrato Giovanni Giorgio Paleologo si spense senza eredi, la contesa per il Monferrato si accese tra Federico II Gonzaga, duca di Mantova e Carlo III di Savoia. Essendo il Monferrato feudo imperiale, fu Carlo V a decidere a chi affidare il territorio: la scelta ricadde su Federico II Gonzaga, marito di Margherita Paleologo.
Durante il dominio mantovano, il Monferrato fu interessato da molti conflitti volti ad assicurarne il possesso alle diverse potenze europee e alla progressiva perdita delle autonomie a fronte di un crescente potere esercitato dai Gonzaga.

Nel 1573 l’imperatore Massimiliano II concesse a Guglielmo Gonzaga il titolo di duca del Monferrato.
Alla morte di Vincenzo II fu dichiarata la guerra di successione di Mantova e di Monferrato, in cui prevalse il ramo cadetto dei Gonzaga-Nevers

Agli inizi del Settecento il Monferrato fu teatro della guerra di successione spagnola, che devastò l’intero territorio. Il 3 giugno 1708 la Dieta di Ratisbona pronunciò una sentenza contro il duca Ferdinando Carlo Gonzaga-Nevers, dichiarandolo traditore dell’impero per aver accolto i francesi nel Mantovano. Il 7 luglio l’imperatore Giuseppe accordò l’investitura del ducato di Monferrato a Vittorio Amedeo II di Savoia. La concessione fu confermata nel 1713 dal trattato di Utrecht.

Le iniziative de I Marchesi del Monferrato sono sostenute dalla Fondazione CRT e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.