Stagione teatrale di Novi Ligure: c’è anche Natalino Balasso

Prenderà il via ad ottobre e si concluderà a marzo del prossimo anno la nuova stagione teatrale al “Giacometti” di Novi Ligure, che vede ben sette spettacoli in cartellone.

Si inizia mercoledì 31 ottobre con “Arlecchino” di Carlo Goldoni, con Natalino Balasso, Fabrizio Contri, Michele Di Mauro, regia Valerio Binasco; una produzione Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale con il sostegno di Fondazione Crt.

Si prosegue giovedì 15 novembre con “Filumena Marturano” di Eduardo De Filippo, con Mariangela D’Abbraccio e Geppy Gleijeses, regia Liliana Cavani; una produzione Gitiesse artisti riuniti, in collaborazione con Festival dei due mondi di
Spoleto.

Mercoledì 12 dicembre un popolare testo di Molière “Il Misantropo”, (ovvero il nevrotico in amore), regia e interpretazione di Valter Malosti, drammaturgia Fabrizio Sinisi, scene Nicolas Bovey, musiche originali Bruno De Franceschi; a cura del movimento Alessio Maria Romano (cast in via di definizione). Una produzione Tpe – Teatro Piemonte Europa – Teatro Carcano centro d’arte contemporanea
“Luganoinscena”.

Il nuovo anno si apre mercoledì 23 gennaio con “Notte di follia” di Josiane Balasko, con Debora Caprioglio, Corrado Tedeschi e Roberto Serpi, regia Antonio Zavatteri; “I due della città del sole” in co-produzione con la contrada – Teatro
stabile di Trieste.

La programmazione continua venerdì 15 febbraio con “Appunti G” di Alessandra Faiella, Francesca Sangalli, Livia Grossi, Lucia Vasini e Rita Pelusio; con Alessandra Faiella, Livia Grossi, Lucia Vasini e Rita Pelusio, regia Alessandra Faiella, Francesca Sangalli, Livia Grossi, Lucia Vasini e Rita Pelusio.
C.M.C – Nido di ragno e Collettivo PuntoG.

Si prosegue venerdì 15 marzo con “Bolero Soirée” – Prima Parte – Estratti dai grandi titoli della MM Contemporary Dance Company (i titoli della prima parte sono in via di definizione). A seguire intervallo e seconda parte “Bolero”; coreografia Michele Merola, musica Maurice Ravel e Stefano Corrias. Light design: Cristina Spelti, con Paolo Lauri, Fabiana Lonardo, Enrico Morelli, Giovanni Napoli, Nicola Stasi, Gloria Tombini, Lorenza Vicidomini. Produzione MM Contemporary Dance Company, con il sostegno della Compagnia Naturalis Labor Teatro Asioli, Correggio e della ASD Progetto Danza, Reggio Emilia.

L’ultimo spettacolo in cartellone è previsto venerdì 29 marzo e sarà “Tartufo”, uno dei testi più popolari di Molière, con Giuseppe Cederna, Valentina Sperlì, Roberto Valerio, Massimo Grigò, Roberta Rosignoli; adattamento e regia Roberto Valerio. Associazione teatrale pistoiese Centro di produzione teatrale.