Consiglio di indirizzo della Cassa di Risparmio di Alessandria: perchè nessun casalese?

Argenti di Marengo: un nuovo volume presentato martedì in Fondazione CrAl CorriereAlNei giorni scorsi è stato rinnovato il consiglio di indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, fondazione di origine bancaria che sostiene opere sociali in tutto il territorio provinciale. La non novità è che grazie alle continue divisioni e alla miopia politica della maggioranza di governo di questa città non si è riusciti ad individuare una candidatura unitaria che consentisse ad un Casalese di occupare uno scranno all’interno della fondazione. Tutte le città della provincia sono rappresentate tranne Casale, che per popolazione è la seconda, e che come numero di comuni facenti parte di un territorio omogeneo è la più importante di tutta la provincia.

Non possiamo che dirci dispiaciuti di questo ennesimo schiaffo alla nostra città, questa volta non proveniente dalla competizione tra centri vicini, ma auto inflitteci a causa della poca capacitá di fare squadra dei partiti che stanno amministrando la città. Anche in questo, siamo certi, tra 10 mesi la musica cambierà.

 

Federico Riboldi – Fratelli d’Italia Casale Monferrato