Cena Benefica Un fiume di sorrisi in Cittadella: “Grazie, e arrivederci al prossimo anno”

A qualche settimana dalla festa tenutasi lo scorso giugno, riprese le forze dopo l’impegno estremamente faticoso degli organizzatori, abbiamo il dovere di rivolgere il nostro ringraziamento a tutti coloro che ci hanno sostenuto. Dagli sponsor, ai volontari che hanno lavorato senza sosta perché la serata si svolgesse nel migliore dei modi, fino a coloro che hanno aderito anche quest’anno con un entusiasmo senza eguali.

Il numero dei partecipanti è stato da capogiro: più di MILLEOTTOCENTO PERSONE!

L’impegno profuso da tutti è stato impagabile: più di DUECENTO VOLONTARI e parecchie SETTIMANE di LAVORO per organizzare l’evento.

Gli sponsor promotori dell’iniziativa: più di DUECENTO!

Il ricavato dall’iniziativa: TRENTACINQUEMILA EURO, che potremo destinare alle cure, all’acquisto di nuove attrezzature e, pensando al futuro, all’avvio di una borsa di studio per formare un giovane medico sul trattamento di questa particolare patologia.

Il nostro desiderio più grande era quello di regalare a tutti una serata speciale, un ricordo indelebile di una festa di inizio estate. Ebbene, grazie alle magiche atmosfere che solo la Cittadella sa creare, speriamo di esserci riusciti.

E un arrivederci al prossimo anno, sempre in Cittadella e sempre con un sorriso… per loro, naturalmente.

Il Presidente
Dr. Marcello Canestri

2 Comments

  1. Mommy and Dаddy hugged the twins as a
    result of it was gettіng time to get to bed.
    ?Mommy thinks the most effective thing about God
    is he gave me these two littⅼe rascals and theyre the best factor іn Mommy?s world.?
    She stated cuddling and tickling both boys. That was
    the sort of factor mommies always say. The giggled
    and hugged Mommy and have been virtually able to go to their bunk ƅeds wһеn Lee
    said.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.