Camera del Lavoro: “Borsalino bene comune per Alessandria: soddisfatti per l’assegnazione dello stabilimento alla Haeres Equita”

Quanti (e troppi) interrogativi sotto il cappello Borsalino [Centosessantacaratteri] CorriereAl 1La Camera del Lavoro di Alessandria esprime soddisfazione per l’assegnazione dello Stabilimento Borsalino di Spinetta Marengo alla Società Haeres Equita in seguito all’asta svoltasi giovedì, che conclude un periodo triste e pericoloso di tre anni culminato con una sentenza di fallimento che ha fatto temere per il posto di lavoro di 134 persone oltre che per la perdita di un prodotto che rappresenta nel mondo Alessandria da oltre 150 anni.

La riunificazione di marchio e fabbrica è il risultato di un lavoro di squadra che ha visto la partecipazione di tutte le forze sociali, le istituzioni provinciali e regionali, di una città intera dove ognuno a suo modo a contribuito a segnare Borsalino come bene comune.

La sinergia di tutti i portatori di interesse ha determinato un risultato che non è solo di salvaguardia ma anche di prospettiva di crescita a beneficio di tutto il territorio.
Un esempio di lavoro comune da non disperdere e da riproporre ad ogni crisi di attività economica che si presenterà.

Borsalino è valore e storia, tutti i posti di lavoro sono valore e storia, il sindacato ha fatto la sua parte, le lavoratrici e i lavoratori sono stati straordinari per determinazione e pazienza, questo giorno è per loro.

CGIL – Camera del Lavoro Alessandria

1 Comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.