Ravetti (PD) su appalto ristorazione scolastica ad Alessandria: “Le lavoratrici e i lavoratori non siano vittime sull’altare dei bilanci”

Refezione scolastica: le iscrizioni al servizio si aprono il 21 agosto CorriereAlLeggo della mobilitazione organizzata da CGIL CISL UIL sull’appalto “Ristorazione scolastica” gestito dal Comune di Alessandria. Secondo i Sindacati sarebbe ufficiale il taglio di mezzo milione di euro sul personale; in questo senso le rassicurazioni verbali del Sindaco e della sua Giunta non sono più sufficienti per nessuno.

I rappresentanti dei lavoratori arrivano a sostenere che “la scure dei licenziamenti e della riduzione dei contratti rischia di abbattersi sulle lavoratrici e sui lavoratori delle mense scolastiche di Alessandria”. Dopo l’apertura delle offerte economiche per l’appalto, CGIL CISL e UIL, senza avere risposte chiare e lontani dalle certezze, si domandano se il nuovo scenario è quello di una corsa al ribasso dove la qualità lavoro non è più tenuta in considerazione.

Se ciò che si prefigura è davvero questa condizione allora per giovedì 12 luglio, a partire dalle 8.30 di fronte al Palazzo Comunale del capoluogo, serve una mobilitazione molto ampia e partecipata perché le decisioni economiche e i tagli di bilancio non si devono fare sulle spalle delle lavoratrici e dei lavoratori.

Domenico Ravetti
Consigliere Regionale – Capogruppo PD

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.