Ospedale Alessandria e Rete Oncologica: via alla mostra “Valori che giungono da lontano… Valori alla base del futuro”

Cgil
“Sbloccacantieri”
Alegas
“Caf

Ecco perchè l'Ospedale di Alessandria merita di diventare IRCCS CorriereAlMartedì 20 marzo alle ore 16.30 sarà presentata e inaugurata la mostra realizzata dalla Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta e dall’Azienda Ospedaliera di Alessandria “Valori che giungono da lontano… Valori alla base del futuro”.

La mostra è stata allestita dal dr. Vittorio Fusco, dirigente medico dell’Oncologia e referente aziendale della Bussola dei Valori, nell’ambito delle iniziative tese a promuovere la “Bussola dei Valori” della Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta, un modello culturale di riferimento per tutti gli operatori, per allineare i comportamenti, i modelli organizzativi, le procedure operative.

Nel corridoio centrale dell’Ospedale Santi Antonio e Biagio troveranno collocazione i ventidue pannelli realizzati da tutte le Aziende Sanitarie piemontesi, che avranno come filo conduttore i progetti presentati dalle singole aziende per realizzare concretamente i “valori” individuati dalla Bussola, esplicitati sul sito della Rete stessa. I due progetti selezionati dall’Azienda Ospedaliera di Alessandria sono il potenziamento del Centro Accoglienza Servizi e lo Yoga della Risata, oggetto del pannello dell’ASO: una metodica per il benessere fisico e psichico di pazienti, caregivers, infermieri, medici e altro personale, praticata ormai dal 2015 presso l’Hospice “Il Gelso” (grazie alla collaborazione di ASO e ASLAL) nell’ambito del progetto “Ridere per curare”.

In ogni pannello sarà inserito un elemento filatelico per rappresentare e sottolineare l’evoluzione del nostro sistema, che ha compiuto enormi passi in avanti grazie alle evoluzioni scientifiche.

L’appuntamento, dunque, è per 20 marzo alle ore 16.30 nell’atrio dell’Ospedale Civile, in via Venezia 16, per scoprire insieme …i valori alla base della bussola.

Il Gabbiano
Fashion Festival