Tortona: l’assessore Barbieri ringrazia i volontari del Servizio Civile

Alegas
“Caf
“Sbloccacantieri”
Cgil

Weekend musicale in provincia: una 'tripletta' fa non perdere CorriereAl 12L’Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Tortona, Marzia Barbieri,
ha incontrato sabato 7 ottobre, allo Chalet Castello, i giovani che hanno
concluso il Servizio Civile Volontario iniziato l’autunno scorso.

L’Assessore ha ringraziato gli oltre 30 ragazzi che hanno dimostrato grande
disponibilità e impegno nel portare a compimento i progetti assegnati, che hanno spaziato dall’educazione alimentare con il progetto “Expo 2015 – nutrire il pianeta”, ai servizi educativi con il progetto “Big Cake: c’è posto per tutti”, ai servizi culturali con il progetto “Tortona, terra di incontro”, ai servizi per anziani con il progetto “Ancòra/àncora: im-patto tra generazioni” e ai servizi giovanili con il progetto “Youth Hub Tortona”, così come tutti i ragazzi che sono stati impegnati a supporto degli Uffici Comunali.

L’Assessore Barbieri ha motivato ed incoraggiato i giovani a coltivare le loro passioni e a non rinunciare a questi momenti di condivisione e di cittadinanza attiva, che rappresentano una grande risorsa per la Comunità Tortonese.

Il Servizio Civile Volontario riparte il prossimo 11 ottobre, con quattro nuovi progetti che verranno realizzati in continuità con gli obiettivi assegnati nelle scorse edizioni e consentiranno sicuramente ad altri ragazzi di vivere
un’esperienza altrettanto gratificante.

Complessivamente il Servizio Civile Volontario 2017 presso il Comune di Tortona mette a disposizione 30 posti, suddivisi in quattro progetti: Bambini al Centro che riguarda l’area educativa bambini, Storia e Arte in scena che riguarda l’area cultura e biblioteca, #giovania360°@youthhub che riguarda l’area politiche giovanili e infine Generazioni solidali in re.te che interessa l’area assistenza agli anziani.

“L’incontro con i ragazzi che hanno partecipato all’ultimo Bando del Servizio Civile Volontario a Tortona è stato molto partecipato e coinvolgente – dichiara l’Assessore alle Politiche Giovanili Marzia Barbieri. Ovviamente il nostro è stato un arrivederci, perché questi ragazzi hanno un ruolo importante nella nostra Comunità e continueranno sicuramente a supportare iniziative e progetti di cittadinanza attiva. L’augurio è che questa esperienza sia stata per loro preziosa e possa contribuire al loro orientamento anche nel mondo lavorativo. Ci tengo a ringraziare questi giovani per la disponibilità, l’impegno e la serietà con cui sono stati realizzati i progetti e ad assicurare loro il mio sostegno e la mia più sincera amicizia. Vorrei infine rivolgere un riconoscimento agli Uffici Politiche Giovanili per la passione che dedicano a costruire nuovi progetti e per l’attenzione che riservano alla formazione dei volontari”.

Il Gabbiano
Fashion Festival