Il Piccolo Principe secondo Federica Sassaroli: appuntamento al Teatro Alessandrino il 27 gennaio

Cgil

Copia di Il mio amico Pinàn: al Teatro della Juta un omaggio a un eroe della Resistenza CorriereAl 4Il Piccolo Principe non invecchia, anzi rivive a teatro in una performance adatta a tutte le età e tipo di spettatori.

L’opera letteraria pubblicata nel 1943 e tradotta in ben 253 lingue in tutto il mondo è corredata da una serie di acquerelli disegnati dallo stesso autore, utilizzati anche come copertine per le stampe.

In questa versione ideata e a cura di Federica Sassaroli, si entra in teatro e il sipario è spalancato, il palco è spoglio, senza scenografia: i nostri occhi vedono solo questo, buio e vuoto, in apparenza.

Ma ecco materializzato il messaggio che Antoine De Saint-Exupèry ha dato nel suo libro senza tempo: “l’essenziale è invisibile agli occhi“.

In scena una sola attrice farà apparire, con la magia della narrazione e di semplici elementi scenografici, storie e personaggi di una pietra miliare della letteratura.
In uno spazio apparentemente vuoto gli spettatori si ritroveranno in bilico tra verità e magia, tra azione ed ascolto, tra comicità ed intimità.

Una versione che restituisce tutta la magia e la forza del teatro che non ha bisogno di orpelli, per presentare una storia d’amore e d’amicizia per imparare a guardare in profondità se stessi e gli altri.

Fondamentalmente nulla è cambiato: saper perdonare, condividere e saper riconoscere i propri sentimenti rimangono la chiave per relazionarsi con il prossimo.

Questo piccolissimo principe, un amico di vita che nessuno dovrebbe mai lasciare da parte, ci insegna a valutare il trionfo delle emozioni, dei sentimenti, del romanticismo e della genuinità dell’essere bambini e di ricordarsi di esserlo stati.

Dopo un pomeriggio a Teatro in Sua compagnia, si torna a casa con il messaggio che “non si vede bene che col cuore”.

La narrazione è accompagnata dalle musiche originali eseguite dal vivo dall’autore Matteo Calabro’ e i movimenti scenici sono a cura di Marta Molinari.

Attrice, comica, speaker, insegnante di lingue, doppiatrice, formatrice, Federica Sassaroli presta da anni la sua voce per Vodafone in italiano e in spagnolo. Dopo aver lavorato anni per la Fondazione per la lettura per ragazzi “Il battello a vapore”, fonda la compagnia “Colmena Teatro”, i cui spettacoli di narrazione in italiano e in lingua straniera, di teatro comico e di cabaret sono in scena dal 2006 in teatri, piazze e scuole. Laureata in Lingue e Letterature Straniere, è docente di spagnolo e inglese attraverso le tecniche comunicative teatrali. E’ anche formatrice teatrale e facilitatrice di processi creativi attraverso i percorsi individuali di Psych-K® e i percorsi di gruppo del Teatro delle Percezioni.

________________________________________

Biglietti a partire da euro 14 prevendita GruppoAnteprima – Sipario, P.za Garibaldi 40 Alessandria tell 0131250600 e su www.ticketone.it