A Palazzo Borsalino la presentazione del volume “Una trama sottile: la Fiat, gli alleati e la Resistenza”

Cgil
Il Gabbiano

Al via la seconda edizione del Master in Economia e Innovazione Turistica di UPO e Alexala CorriereAlMercoledì 15 novembre il Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche, economiche e sociali di Alessandria si farà teatro della presentazione del volume “Una trama sottile. FIAT: fabbrica, missioni alleate e Resistenza”, scritto dall’avvocato Sergio Favretto.

L’iniziativa, promossa dal Dipartimento in collaborazione con il Laboratorio di Storia, Politica, Istituzioni (LaSPI), gode del patrocinio de “La Stampa” e dell’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria “C. Gilardenghi”.

Alle ore 15:30, presso la Sala Lauree di Palazzo Borsalino, i lavori saranno introdotti dal Direttore del DiGSPES Salvatore Rizzello, che coordinerà poi il dibattito tra l’autore e Corrado Malandrino, Marco Revelli, Francesco Ingravalle e Stefano Quirico, docenti UPO nell’ambito della Scienze politica e della Storia delle dottrine e delle istituzioni politiche.

Documenti, testimonianze, verbali, sentenze, immagini e molti inediti ricostruiscono A Palazzo Borsalino la presentazione del volume "Una trama sottile: la Fiat, gli alleati e la Resistenza" CorriereAlnel volume di Favretto la trama sottile che lega la Fiat, le missioni alleate e la Resistenza nel biennio 1943-1945: Agnelli, Valletta, Ragazzi, Ratti, Menghi, Banfo, Melis, Dal Fiume, Garosci, Peccei, Tarallo, gli agenti e i militari inglesi del SOE e quelli americani dell’OSS, le formazioni partigiane e le SAP interagirono in vista della Liberazione; partigiani e agenti alleati operarono all’interno degli stabilimenti di Mirafiori e Grandi Motori e molti furono i dirigenti e gli operai impegnati in prima persona nella Guerra di Liberazione.

L’autore. Sergio Favretto, nato a Casale Monferrato nel 1952, avvocato e giudice onorario al Tribunale di Torino, è autore di numerosi testi di diritto amministrativo e penale. A fianco della sua professione ha da sempre coltivato la ricerca sulla storia contemporanea e la Resistenza italiana, in quest’ambito ha pubblicato: Casale Partigiana (1977), Giuseppe Brusasca: radicale antifascismo e servizio alle istituzioni (2006), Resistenza e nuova coscienza civile (2009), La Resistenza nel Valenzano. L’eccidio della Banda Lenti (2012), Fenoglio verso il 25 aprile (2015).