Anche Giallo come il miele alla Fiera di San Baudolino

Il Gabbiano
Cgil

Anche Giallo come il miele alla Fiera di San Baudolino CorriereAlLa Fiera di San Baudolino, grande contenitore di eventi gourmet, propone anche quest’anno molte novità e appuntamenti golosi che rendono onore ai prodotti di qualità dell’agricoltura e del commercio della provincia di Alessandria.

Domenica 12 novembre 2017 dalle ore 16.00 alle 17.00 in sala Viale della Camera di Commercio via Vochieri 58 Alessandria La fabbrica di GIALLO come il MIELE – III edizione. Conferenza “La tavolozza dei mieli” relatori Samuele Colotta – Aspromiele e Laura Capini; presentazione del volume “L’Ape Pinù e fuco Fra” testo di Albina Bersano e Stefania Tavarone a cura degli attori del progetto “I più fragili tra i più deboli/GIALLO come il MIELE” dell’Associazione “Amici ed ex Allievi del Liceo Scientifico Galileo Galilei di Alessandria”.

Orientato verso la salvaguardia e la tutela dell’infanzia e dell’adolescenza nell’ottica della Convenzione ONU del 20 novembre 1989, l’impegno sociale del corso di formazione I PIÙ FRAGILI TRA I PIÙ DEBOLI/GIALLO come il MIELE, sempre fedele alla sua visione, si concentra stavolta sul mondo della favole per il valore intrinseco del racconto, il gioco drammaturgico, la contrapposizione tra il bene e il male, il processo di iniziazione.

Il testo “Ape Pinù e fuco Fra” presentato il 12 novembre 2017 in Camera di Commercio di Alessandria, in occasione della Fiera di San Baudolino 2017, è la summa della collaborazione con Coldiretti Alessandria, nell’ambito de La fabbrica di GIALLO come il MIELE prima, seconda e terza edizione. La III edizione è condotta dalle coautrici della favola “ Ape Pinu e Fuco Fra”, progetto svolto nell’ambito della attività delle fattorie didattiche di Coldiretti Educazione alla campagna amica coordinato dalla Dott.ssa Luisa Bo dell’associazione Coldiretti Alessandria proprio nell’ambito de La fabbrica di GIALLO come il MIELE prima, seconda e terza edizione. Albina Bersano e Stefania Tavarone presentano la favola come pretesto per avvicinarsi al mondo delle api.

Coinvolto, come di consueto, il pubblico presente con un gioco a quiz grazie alla proiezione di slides su alcune curiosità del mondo delle api con l’aiuto dell’Ape Pinù e Fuco Fra. Il testo si avvale delle immagini realizzate dagli studenti del Liceo Artistico “Carlo Carrà” di Valenza Indirizzo Arti Figurative con la supervisione della Professoressa Licia Pagano in intesa con la Dirigente professoressa Maria Teresa Barisio. La favola è stata realizzata grazie al contributo e alla volontà dell’ Associazione Culturale “Amici ed ex Allievi del Liceo Scientifico Galileo Galilei di Alessandria” e della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria grazie all’attenzione del Presidente Cav. Gr. Croce Pier Angelo Taverna, per aver favorito, con la concessione di un contributo economico al dialogo tra pubblico e privato, tra cultura e trend più attuali assecondando l’audacia innovativa, che fa della ricerca e della sperimentazione de I PIU FRAGILI TRA I PIU DEBOLI il punto di forza di questo prodotto editoriale. Momento particolare la consegna dei premi ai tre primi classificati del progetto COSTRUTTORI DI DEMOCRAZIA.