Servizio Civile Nazionale: ancora pochi giorni per presentare le domande al Comune di Alessandria

logo_servizio_civile_nazionale Otto progetti per 31 volontari (con assegno mensile previsto di 433 Euro) e l’opportunità — molto coinvolgente — per crescere “insieme” agli altri in modo consapevole e solidale.

È questa la proposta che l’Amministrazione Comunale di Alessandria rivolge a giovani tra i 18 e i 29 anni non compiuti, in possesso del diploma di Scuola secondaria di II grado, creativi, amanti delle sfide e del mettersi in gioco e che — soprattutto — si iscriveranno per tempo.

Le domande di partecipazione al Servizio Civile Nazionale — nell’ambito dei progetti approvati per il Comune di Alessandria — devono infatti pervenire entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017.

Gli 8 progetti (con le relative sedi dove essi verranno sviluppati) sono i seguenti:

  • Libri per utenti Speciali: leggere in carcere, in ospedale e negli ambulatori

Biblioteca Civica “Francesca Calvo” Alessandria – piazza Vittorio Veneto 1, Alessandria

(Volontari richiesti: n. 3)

  • Spazi e tempi dei bambini

Ludoteca “C’è sole e luna” – via Verona 103, Alessandria

(Volontari richiesti: n. 4)

ReMix “Centro di riuso creativo” – via Pietro Nenni 72, Alessandria

(Volontari richiesti: n. 2)

  • Un gioco fa: laboratori e spazi di socializzazione”:

Museo Etnografico “C’era una volta” – piazza della Gambarina 1, Alessandria

(Volontari richiesti: n. 4)

  • GeneraCultura”:

Ufficio Cultura – Palazzo Cuttica – via Gagliaudo 2, Alessandria

(Volontari richiesti: n. 4)

  • Vivere le differenze: interventi di educazione al rispetto delle differenze e in tema di antidiscriminazioni

Ufficio Disability Manager – piazza della Libertà 1, Alessandria

(Volontari richiesti: n. 2)

  • Navigare “In COMUNE

URP Ufficio Relazioni con il Pubblico – piazza della Libertà 1, Alessandria

(Volontari richiesti: n. 3)

  • CreAttività

Centro Gioco Bianconiglio – via Gambalera 74 – Spinetta Marengo, Alessandria

(Volontari richiesti: n.3)

  • Guardiamoci intorno: impariamo ad imparare

Giardino Botanico “Dina Bellotti” – via Giulio Monteverde 24, Alessandria

(Volontari richiesti: n. 6)

Il Servizio Civile è un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore di coesione sociale. Garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, una importante e spesso unica occasione di crescita personale, una opportunità di educazione alla cittadinanza attiva. La durata dell’esperienza è di 12 mesi e l’assegno mensile previsto, emesso dall’Ufficio Nazionale Servizio Civile, a favore dei volontari che saranno selezionati, ammonta a € 433,80.

Possono partecipare al bando anche i cittadini stranieri regolarmente residenti in Italia.

Per conoscere i progetti si invita a consultare la home-page del Comune di Alessandria al seguente indirizzo: www.comune.alessandria.it nella sezione dedicata al Servizio Civile Nazionale.

Per qualsiasi informazione rivolgersi all’Ufficio Servizio Civile del Comune di Alessandria – via Parma 1, interno cortile Palazzo Cuttica – Telefono 0131 515 784/786.

Le domande di partecipazione possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  1. a mano:

  • all’Ufficio Servizio Civile del Comune di Alessandria, via Parma 1, P.T. interno cortile Palazzo Cuttica, dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00

  • all’Ufficio Protocollo del Comune di Alessandria, piazza della Libertà 1, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.00 nonché il giovedì dalle ore 14.30 alle ore 17.00

2) a mezzo “raccomandata A/R”

3) con Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui deve essere titolare l’interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf/A.

Per quanto riguarda le procedure selettive, il candidato deve presentarsi al colloquio per le selezioni secondo le date previste dal relativo calendario pubblicato sulla Home Page del sito ufficiale dell’ente (www.comune.alessandria.it).

La pubblicazione del calendario ha valore di notifica della convocazione e il candidato che, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenta al colloquio nei giorni stabiliti senza giustificato motivo, è escluso dalla selezione per non aver completato la relativa procedura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


15 + 16 =