Riboldi: “Campo in sintetico e pista di atletica. Quale futuro per gli impianti sportivi casalesi?”

Municipio CasalePur non essendo nelle nostre corde svolgere compiti d’opposizione, ed essendo più legati alla politica del fare che a quella del criticare, ci corre d’obbligo rilevare l’ennesima promessa rimasta lettera morta da parte dell’amministrazione.

Abbiamo atteso tre anni per scrivere. Oggi non possiamo più rimandare. Che fine ha fatto il campo in sintetico per il calcio che doveva essere realizzato in città?

Una lettera del Sindaco Palazzetti all’allora Presidente del Casale FBC Appierto dichiarava testualmente: “L’aspetto sul palco insieme ai relatori, ed in quella occasione potremo annunciare il riammodernamento dell’impianto comunale (Stadio Natal palli per chi lo conoscesse… ndr), la realizzazione dei campi sintetici, della pista di atletica e di tutte le strutture necessarie”.

Quali azioni hanno seguito la missiva, datata aprile 2015? Oltre a promettere al Presidente del Casale FBC con grande nonchalanche qualche milione di euro di lavori cosa è stato fatto? Il riammodernamento dello Stadio Natal Palli in cosa è consistito? I campi sintetici dove sono stati collocati? La pista d’atletica si può già utilizzare?

Cercando di essere seri e lasciando alla vecchia politica le promesse da marinaio desideriamo capire se esistano tempi certi per realizzare le strutture sportive necessarie a completare il panorama impiantistico cittadino.

Attendiamo risposte certe da parte dell’amministrazione, al pari del movimento sportivo casalese mai così dimenticato come in questi anni di amministrazione Pd.

Federico Riboldi
Capogruppo FdI AN – Vice Presidente del Consiglio Comunale
Casale Monferrato

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


5 − due =