Temperature sotto zero, gravi danni ai vigneti in tutto l’alessandrino

Temperature sotto zero, gravi danni ai vigneti in tutto l'alessandrino CorriereAlLe temperature della notte fra martedì e mercoledì, scese precipitosamente sotto zero, in concomitanza ad un forte vento, hanno causato gravi danni estesi e generalizzati ai vigneti di fondo valle del territorio.

Numerose le segnalazioni arrivate negli uffici Cia della provincia di Alessandria, in particolar modo nella zona dell’Acquese, dell’Ovadese e del Gaviese.

Gli imprenditori parlano di una gelata che in alcuni casi ha compromesso dalla metà alla quasi totalità delle vigne aziendali.
Un’azienda, in particolare (nel Gaviese), teme addirittura la mancata vendemmia, gli imprenditori colpiti temono il calo della prossima produzione.

L’ondata di freddo ha bruciato i germogli, in fiore nella fase più delicata della ripresa biologica dei sistemi.

La preoccupazione si fa ancora più seria dalle aspettative previste per la temperatura della notte tra mercoledì e giovedì, ancora prevista sotto zero.
Segnalazioni anche da parte di alcuni Comuni, che stanno richiedendo lo stato di calamità alla Regione Piemonte per i danni alle colture, posizione che la Cia sostiene a difesa dei redditi delle aziende colpite.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


sedici + otto =