Casale: arte e benessere sostenibile per Riso&Rose in Monferrato

 CorriereAlUna call per giovani artisti in Monferrato, il forum sul benessere sostenibile e appuntamenti inediti nel programma di eventi sono alcune delle notizie che accompagnano l’attesa dell’edizione numero 17 di “Riso & Rose in Monferrato”.

La kermesse primaverile che interesserà, dal 5 al 28 maggio, una trentina di comuni del Monferrato dislocati su quattro province si svelerà nei suoi dettagli durante la conferenza stampa di presentazione, in collaborazione con il Comune di Casale Monferrato, già fissata per mercoledì 26 aprile, alle 17.30, presso la Sala Consiliare di Casale Monferrato.

Un incontro rispetto al quale si hanno alcune anticipazioni di rilievo che legano la radicata manifestazione itinerante al mondo dell’arte e dello sviluppo sostenibile.

Un’innovativa call per giovani artisti (con età compresa fra i 18 e i 35 anni) consentirà ai talenti di diventare protagonisti di un ulteriore risveglio creativo del Monferrato, producendo opere d’arte che concorreranno alla formazione di una nuova collezione d’arte contemporanea. Il bando, ideato dal Consorzio Turistico Mon.D.O., porta il titolo di “Riso & Rose – Monferrato ad Arte” e la scadenza per l’iscrizione è fissata per il 4 maggio mentre per l’invio dei progetti vi sarà tempo fino al 9 giugno, data dopo la quale si riunirà la commissione esaminatrice.

E a precedere gli eventi di “Riso & Rose in Monferrato 2017” vi sarà quest’anno anche il forum relativo al “Benessere sostenibile sul territorio”, il quale si terrà sabato 29 aprile presso il Teatro Comunale di Moncalvo su organizzazione a cura di Fondazione PLEF e Associazione AREGAI con la collaborazione dell’Associazione AIQUAV e di RINA Services e Agroqualità.

La giornata di approfondimenti verterà sulle modalità utili per la valorizzazione del territorio e il sostegno allo sviluppo a partire dai valori Unesco. Il Forum sarà l’occasione per condividere informazioni e strumenti relativi alla programmazione e progettazione territoriale e per apprendere come misurarne gli effetti con l’indicatore BES (Benessere Equo e Sostenibile). Durante il Forum sarà inoltre presentato il “premio Bezzo”, rivolto ai capitolati di appalto per il settore della ristorazione collettiva valutati per la loro sostenibilità con il metodo di valutazione partecipata LICET®.

La manifestazione Riso & Rose in Monferrato è realizzata con il sostegno e patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e con il Patrocinio di Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, Alexala, Associazione Paesaggi Vitivinicoli di Langhe – Roero e Monferrato, Ecomuseo della Pietra da Cantoni, Ente di Gestione dei Sacri Monti.

1 Comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


15 + 10 =