Asd Pattinaggio Artistico Aurora al Campionato provinciale artistico di Castelletto d’Orba

Asd Pattinaggio Artistico Aurora al Campionato provinciale artistico di Castelletto d'Orba CorriereAlIntensa partenza di stagione di gare per l’ASD Pattinaggio Artistico Aurora, che domenica 12 marzo ha partecipato al Campionato provinciale artistico FIHP di Castelletto d’Orba.

In gara alcuni giovani e giovanissimi atleti della società pozzolese, sia nella specialità Libero che nella specialità Coppia Danza. Anche in questa occasione l’ASD Pattinaggio Artistico Aurora ha visto sul podio tutti i propri atleti partecipanti alla competizione.

Per la categoria Esordienti Regionali A, nella specialità Libero, Noemi Bertolini, con un’ottima performance tecnica, ha guadagnato il primo posto sul podio.

Primo posto anche per Mattia Ciffolillo, per la specialità Libero, anch’egli appartenente alla categoria Esordienti Regionali A.

La giornata di gara ha regalato altre due grandi soddisfazioni agli allenatori dell’Aurora, nella specialità Libero, con un primo e secondo posto, nella categoria Esordienti Regionali B, rispettivamente per le bravissime Emma Semino e Valentina Vasta.

Ma la giornata ha portato alla società ottimi riscontri anche con le giovani coppie in gara, nella specialità Coppia Danza e Coppia Artistico.

Per la categoria Esordienti Regionali B, primo posto per la coppia, di giovane formazione, Alessandro Caviglia e Valentina Vasta e, sempre nella specialità Coppia Danza, un primo posto anche alla coppia Mattia Ciffolillo e Greta D’Eboli nella categoria Esordienti B.

La coppia formata da Filippo Bianchi e Giulia Carrer ha gareggiato come Coppia Artistico e Coppia Danza, per la categoria Giovanissimi B, ottenendo un primo posto in entrambe le competizioni.

I due allenatori Matteo Marinello e Francesca Rivara, ricevono costantemente conferme positive al loro assiduo lavoro con gli atleti aurorini, testimonianza di un percorso di crescita agonistica che conferma l’ASD Pattinaggio Artistico Aurora un’eccellenza sportiva del territorio, da sostenere ed incoraggiare perché negli anni continui ad emozionarci e coinvolgere i nostri giovani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


quattro × 4 =