Alla Soms di Bistagno “Solo” di Quizzy Teatro con Fabrizio Pagella

Copia di Quizzy Teatro, nuova residenza teatrale a Bistagno: tutti gli appuntamenti del 2017 CorriereAl 9Dopo i “tutto esaurito” dei primi due spettacoli, è il momento delle presentazioni per “Quizzy Teatro”, Direzione Artistica della rassegna “Bistagno in Palcoscenico”. Sabato 18 marzo, alle ore 21, al Teatro “SOMS” di Bistagno (AL), in C.so Testa 10, sarà in scena la produzione più rappresentativa della Compagnia, SOLO-Una vita, con Fabrizio Pagella, scritto e diretto da Monica Massone, con il supporto video di Daniele Lince e tecnico di Stefano Moiso. SOLO – Una vita è la storia di un uomo “qualunque”, uno tra i milioni di Militi Ignoti della Prima Guerra Mondiale.

Siamo in un periodo compreso tra il 1913 e il 1917 e il giovane Antonio desidera un’emancipazione, un’affermazione di se stesso e della propria individualità, al contrario di quanto vorrebbero il padre, la madre e il “Professore”. Attorno a lui la compagnia di amici, uniformati a un’esistenza di sorrisi d’ordinanza e risate forzate, a una realtà fredda che Antonio rifiuterà, inseguendo il suo ideale di libertà attraverso la guerra.

L’unico attore sul palco cerca in ogni scena la verità della vita, restituisce allo spettatore una visione antropocentrica della guerra e in generale riconduce ogni discorso “di massa” all’unicità e alla relatività del singolo, per raccontare la vita di Antonio attraverso un flusso emotivo di eventi.

Il copione è stato originato da un canovaccio modellato sulla sensibilità d’attore di Fabrizio Pagella. La presenza della video-scenografia è a giustificare il discorso diretto in assenza fisica di un interlocutore; la bidimensionalità sta a significare l’artificialità del mondo esterno, l’assenza di empatia e comprensione, l’eccesso di doveri e obblighi, come se il rapporto tra Antonio e gli altri fosse schermato da una barriera di vetro, lo schermo da proiezione appunto. Solo-Una vita ha vinto il premio per il “Miglior Personaggio Maschile” alla seconda edizione del concorso nazionale di drammaturgia “La Riviera dei Monologhi” di Bordighera (IM).

“Quizzy” è parte del progetto di residenza teatrale “Corto Circuito”, ideato e promosso dalla Fondazione “Piemonte dal Vivo” che ha reso possibile e sostenibile la rassegna, in collaborazione con la S.O.M.S. e con il patrocinio del Comune di Bistagno. Considerata la capienza limitata a soli 99 posti del Teatro “SOMS”, è consigliabile la prenotazione del biglietto ai numero 348 4024894 (Monica) e 388 5852195 (Riccardo) oppure scrivendo una mail a info@quizzyteatro.it e ritirarlo presso “Cibrario Libreria Illustrata”, in P.zza Bollente 18, ad Acqui Terme (AL), in orario d’apertura oppure presso il Teatro stesso, ogni mercoledì, dalle ore 17 alle 20. Il costo del biglietto è 12 euro (intero) e 9 euro (ridotto per 18enni e minorenni). È all’attivo la promozione “3 a Teatro” per 18enni, minorenni e per chi fa parte di associazioni culturali, artistiche e/o ricreative: ogni due biglietti, il terzo è a 1 euro. È possibile, inoltre, acquistare con il “Bonus 18 Anni”. Per ulteriori informazioni, l’invito è a visitare il sito web www.quizzyteatro.com oppure la pagina Facebook “Quizzy Teatro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


1 × 5 =