Al Teatro della Juta la Locandiera di Goldoni targata Stregatti

Copia di "Sotto a chi tocca": al Teatro della Juta rivive il divertimento targato Gilberto Govi CorriereAlL’Orange Festival di Arquata Scrivia – la stagione teatrale promossa dall’Associazione Commedia Community con la collaborazione della Fondazione Live Piemonte dal Vivo, il patrocinio del Comune di Arquata Scrivia, il sostegno di Acos Energia e il contributo della Fondazione CRT – continua al Teatro della Juta VENERDI’ 10 MARZO con LA LOCANDIERA di Carlo Goldoni.

La locandiera è una commedia in tre atti di Carlo Goldoni composta nel 1751. La trama verte attorno al personaggio della bella locandiera Mirandolina che, aiutata dal cameriere Fabrizio, si trova a doversi difendere dalle proposte amorose dei clienti dell’albergo che gestisce nei pressi di Firenze. Al centro delle vicende c’è sempre la vigile e smaliziata intelligenza di Mirandolina, che sa far prosperare la sua attività commerciale e mettere in scacco l’altezzoso cavaliere di Ripafratta, uno dei suoi pretendenti.

La locandiera della Compagnia Stregatti è presentata in versione rivisitata: la musica, ascoltata in cuffia da Fabrizio, funge da leitmotiv dell’intera commedia, colorando gli sbalzi d’umore di Mirandolina, rappresentandone l’intelligenza e la sua vivacità. Un gioco di colori, musica e attualità che mantiene tuttavia intatto il linguaggio goldoniano, ricreando la magia verbale, comica e fantasiosa tipica delle commedie di Goldoni.

Le musiche sono composte dal dipartimento di musica elettronica del Conservatorio Vivaldi di Alessandria, i costumi sono realizzati dall’Istituto Fermi Moda di Alessandria.

La regia è di Gianluca Ghnò; con Giusy Barone, David Turri, Simona Gandini, Claudio Vescovo, Stefania Cartasegna e Assunta Floris.

Il Teatro della Juta fa parte del progetto CORTO CIRCUITO PIEMONTE, promosso dalla Fondazione Piemonte dal Vivo. Il progetto è nato con l’intento di favorire l’attività di giovani artisti in Piemonte, e rappresenta un’occasione – per le compagnie teatrali – di contribuire allo sviluppo culturale e sociale del proprio territorio.

La stagione teatrale di Arquata è realizzata in collaborazione col Consorzio Le Botteghe Di Arquata e con il Distretto del Novese.

INIZIO SPETTACOLI ORE 21. Biglietto € 10 intero, € 8 ridotto.

(Unitre Arquata Scrivia – Grondona, under 18, over 65). VENDITA BIGLIETTI LA SERA STESSA DELLO SPETTACOLO A PARTIRE DALLE ORE 20 PRESSO IL TEATRO DELLA JUTA.

(Prenotazioni telefoniche anche nei giorni precedenti ai numeri 345 0604219 – 3497823713).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


quattro × 5 =